Storia del movimento antimafia
Progetto realizzato da
Alessandra Zarcone
per il corso di Storia
corso di laurea in
Informatica Umanistica
UniversitÓ degli Studi di Pisa

questo opuscolo (introduzione)

(fonti bibliografiche - fonti iconografiche - sul web)

1891-1894 - I fasci siciliani

corleone - occupazione delle terre (in che senso antimafia? - il contesto - l'organizzazione - le fasi)

1895-1943 - Emigrazione e ripresa delle lotte fino al fascismo

(dopo i Fasci - l'affittanza collettiva - il primo dopoguerra - fascismo e antimafia)

1943-1963 - La ripresa del movimento contadino nel secondo dopoguerra

(lo sbarco alleato - la ripresa del movimento contadino - i decreti Gullo - Portella della Ginestra - la lotta per la riforma agraria)

1964-1979 - Gli anni 60 e 70: una lotta di minoranze?

(il contesto e la nuova mafia imprenditoriale - la Commissione parlamentare antimafia - l'impegno civile: Danilo Dolci e Peppino Impastato)

1979-oggi - Antimafia civile, antimafia sociale, antimafia istituzionale dagli anni 80 a oggi

(la guerra di mafia - legge antimafia, Coordinamento antimafia, Commissione antimafia - contro il racket e l'usura: Libero Grassi)

Il ruolo delle donne

(la mafia e le donne - dalle contadine dei Fasci alle dirigenti comuniste del secondo dopoguerra - l'antimafia al femminile)

Il ruolo della chiesa

(la Chiesa e i Fasci - Chiesa, mafia e fascismo - il secondo dopoguerra - Chiesa e antimafia)